Questione di pilling

Gargamella alias psiconano non ci sta più dentro. Aveva un’occasione unica con la Carfagna per gridare agli italiani Più pelo per tutti e invece no, fa il cafone e invita la sua ancella a depilarsi. Aveva ormai in tasca il successo alle prossime politiche e invece incasina tutta la sua coalizione cercando di fregare elettori ai suoi alleati, ricevendone in cambio ovvi vaffanculo di Fini e Casini. Aveva infine una grande opportunità per tacere e invece insulta i lavoratori della RAI, bene se fossi una giornalista RAI , penso alla Maria Cuffaro per esempio (che è molto intelligente, brava e pure bella) adirei a vie legali per un rimborso esemplare di milioni di euro. Del resto lui con i giornalisti è sempre andato giù pesante nelle richieste di danni morali tra Travaglio Luttazzi e alii ha chiesto migliardi di euro di risarcimento. Or bene Rai hot giornaliste fatevi avanti costituite una class action contro il berlusca pelato e pelatelo definitivamente. Perchè certa strafottenza e arroganza deve finire in questo paese. stamane mentre prendevo il caffè una coppia di pensionati commentava le notizie ripetendo acriticamente quello che diceva il berlusca: “per entrare alla RAI bisogna essere puttane o raccomandate..eh già” Ad alta voce ho detto “A me risulta che ci vuole una laurea con almeno 105 su 110 e bisogna vincere un concorso, mica come a mediaset che entrano tutti i servi dei servi (vedi articolo su striscia e Bonaiuti)” Il vecchietto allora diceva alla sua consorte stordita come lui : “andiamo andiamo..”

Insomma voglio dire che non c’è più nessuna possibilità di dialogo con certa gente ci vogliono solo gli insulti. Quindi vaffanculo berlusca c’hai cagato u cazzo..te e la tua smania di potere a tutti i costi…

PS

tanto i corleonesi te la faranno lo stesso la pelle non appena si accorgeranno che tu hai guadagnato molto più di loro in questi anni con i loro soldi.

309bed36b3db97827c059c3c22c3e86d.jpg
Questione di pillingultima modifica: 2007-12-21T14:18:56+00:00da anarcopan
Reposta per primo quest’articolo