Grillo vs regalo di natale di Berty allo psiconano

Nella polemica tra il presidente della camera e Grillo non ho dubbi sto col Grillo. Bertinotti sta diventanto più lealista del re. A forza di sedere su uno scranno istituzionale il Berty ha dimenticato le regole più elementari del vivere. le regole si rispettano all’interno di un sistema condiviso di regole, ma se uno, nella fattispecie lo psiconano, non rispetta nessuna regola, ma cerca sempre e comunque il modo più truffaldino di arraffare privilegi e potere che si potà mai dire e fare per difenderlo? Lo psiconano ha fatto carta straccia di costituzione repubblicana, leggi e regolamenti e ora dovrebbe essere tutelato perchè la sinistra vuol far vedere a tutti che è garantista? Mi sembra che l’unica cosa che emerga in questa vicenda è la vigliaccheria di una casta che pur di tutelare se stessa è persino disposta a riconoscere lo status di intoccabile al berlusclone.

Entrate piuttosto nel merito… come dice Grillo. Eh già perchè la questione è che berlusconi non volendo accettare la sconfitta ora dopo il conteggio delle schede, dopo la transumanza di De Gregorio e dopo le minacce ai senatori a vita e le spallate vuole comprarsi dei senatori… Dini se l’è già portato dalla sua e ora ne cerca altri… Alla faccia della democrazia!

 

Grillo vs regalo di natale di Berty allo psiconanoultima modifica: 2007-12-24T10:12:30+00:00da anarcopan
Reposta per primo quest’articolo