Suicidi-omicidi….. kamikaze si aggirano per l’occidente

Mi sono spesso interrogato su che senso abbiano quegli episodi così cruenti come la recente strage in Nebraska. l’idea che mi sono fatto è questa in una società sempre più frammentata e anomica l’aspirante suicida non cerca più  una morte oscura e privata, ma se proprio deve farsi fuori lo vuol fare nel modo più eclatante possibile. Muoia sansone con tutti i Filistei insomma, … Continua a leggere

Ma quanti punti di PIL ci sono costate le cazzate degli imprenditori?

Luca di Montezuma richiama la nazione al senso di responsabilità, in questo momento difficile, il grande imprenditore parte come sempre dai luoghi comuni più banali, insomma sui fannulloni del pubblico impiego. Quindi si continua a sparare sulla croce rossa. certo il pubblico impiego è indifendibile e quindi non ci provo neanche a farlo. Eh già peccato per il paese che altrettanto … Continua a leggere

Il governo ha fallito…qualcuno se n’era già accorto

Così come il ciclo neo-liberista aveva tradito tutte le sue promesse, ovvero non era affatto riuscito a garantire più lavoro e più ricchezza distribuita, così il governicchio moderato che puzza di cadaveri della I repubblica (leggi Prodi, Mastella, Dini e altri zombie) non ha fatto nulla di quello che serviva al paese, così ci ritroviamo con gli stessi problemi di … Continua a leggere

Improvvido D’Alema

Alla domanda di un giornalista che a Beirut gli chiedeva se sarebbe tornato in Libano, Maxim ha risposto “Certo che tornerò presto, abbiamo le nostre truppe e qui c’è sicuramente molto da fare….” Anche in Afghanistan e in Kossovo come in Somalia e in Sudan c’è molto da fare…. peccato che siamo un paese con le pezze al culo e … Continua a leggere

W il Dalai Lama e Pechino farebbe meglio tacere!

Il Dalai Lama è atteso in italia e tra conferenze e onorificenze, fra cui la cittadinanza onoraria a Torino, farà un tour molto inviso alle autorità cinesi. Ci raccontano di un fenomeno Cina con il PIL in grande crescita e con una possibilità di sviluppo enorme, ma poco ci dicono dell’arretramento dei diritti umani in quel paese sedicente socialista-comunista. E … Continua a leggere

w le donne

La manifestazione di Roma ha visto la partecipazione di 100.000 donne ed è stato un vero successo nonostante le inopportune presenze delle parlamentari che volevano farsi una passerella. E dire che La 7 si era data un grandaffare per avere le sue opinion leaders sul palco approntato solo per quello. Ma le donne sono testarde e non hanno voluto piegarsi … Continua a leggere